Tubi Nuovi
Per i produttori di tubi nuovi (sia verghe che coils), questo sistema permette di innalzare drasticamente la qualità del prodotto finito potendo essere utilizzato per la rimozione dei trucioli di taglio, fuliggine o per l'asportazione del residuo di prodotto in seguito al decapaggio che, se non rimosso, lascia un deposito unto sul fondo del tubo, particolarmente ostico da rimuovere successivamente per il cliente finale, durante la sua asciugatura. Vedi esempio pulizia tubo in acciaio -
Vedi esempio pulizia tubo in rame
Oleodinamica - Pneumatica
Nei tubi idraulici, sia flessibili che rigidi, è fondamentale non avere scorie di alcun tipo all'interno, anche le più piccole particelle in sospensione nell'olio possono danneggiare pompe, valvole o causare la prematura saturazione dei filtri. Questo sistema permette di verificare e rimuovere prima del collaudo tutti i residui presenti, dai trucioli di taglio alle polveri in gomma, consentendo anche di verificare la corretta mescola e vulcanizzazione dei tubi flessibili prima del loro effettivo impiego; questo contribuisce anche a velocizzare la fase di start-up dell'impianto. Guida alla pulizia di tubi flessibili - Guida alla pulizia di tubi rigidi

Impiantistica - Gas Tecnici - Clima
Prima della messa in servizio i tubi nuovi possono contenere al loro interno residui di produzione come unti o fuliggini che possono contaminare il prodotto a cui l'impianto è destinato, ma anche pericolosi frammenti attaccati alle pareti che spesso non si staccano immediatamente con lavaggi tramite fluidi o aria compressa, ma solo in fasi successive dell'utilizzo danneggiando i componenti più delicati del sistema.
E' possibile effettuare operazioni di sgrassatura ad esempio su piping per gas tecnici (ossigeno, azoto, argon) o climatizzazione (condizionamento, refrigerazione); in questo ultimo caso si può risparmiare fino all'80% dell'azoto con cui normalmente si soffiano le linee split ed effettuarne rapidamente, e più efficacemente, la pulizia. Vedi esempio di pulizia delle saldature
Alimentare - Chimica - Medicale
Il principale vantaggio in questo campo è la riduzione degli sprechi, avendo la possibilità di effettuare, al termine dei diversi cicli produttivi, il recupero prodotto di quanto rimasto all'interno delle tubazioni, prima di dover effettuare il lavaggio. In questo modo è possibile recuperare importanti quantità di prodotto buono e vendibile ed allo stesso tempo effettuare un prelavaggio meccanico che permette di rimuovere più efficacemente eventuali residui di prodotto attaccato alle pareti o nelle curve dell'impianto, che il semplice fluido di lavaggio potrebbe avere difficoltà ad asportare completamente. Il sistema può essere utilizzato anche per la sanificazione delle tubazioni, imbevendo i proiettili con prodotti disinfettanti, unendo così l'azione meccanica a quella chimica.
Trasporti
In settori come Automotive, Aerospaziale, Ferroviario o Navale l'interesse si manifesta a 360°, in quanto su ogni macchina sono presenti svariati tipi di dispositivi che funzionano grazie a impianti e tubi di vario genere che necessitano tutti un elevato grado di pulizia. Da sistemi di movimentazione idraulica e pneumatica, alle tubazioni sanitarie, alla climatizzazione, tubi di iniezione del carburante, sistemi frenanti, servosterzo, etc... Questo sistema permette di poter eseguire un severo, ma rapido controllo qualità sui tubi acquistati, assicurando così uno standard qualitativo elevato ed omogeneo, ottenendo massima affidabilità e quindi anche massima sicurezza.
Manutenzione
Nella manutenzione industriale sono molti i casi in cui questo sistema si rivela incredibilmente utile ed efficiente. A seconda del tipo di residui da rimuovere si possono ottenere risultati con una rapidità ed un impegno economico assolutamente senza concorrenti se paragonato alle tecniche tradizionali.
Questo vale sia per impianti generali composti da tubazioni di svariate lunghezze, che ad esempio non necessitano smontaggio, come di singoli componenti come potrebbe essere uno scambiatore di calore a fascio tubiero, specialmente se composti da tubi piegati a U.