1- Pulizia piping trasporto olio motore

Questo filmato mostra un’operazione di pulizia interna, eseguito dalla System Fluid s.r.l., di un nuovo piping per la distribuzione dell'olio motore all’interno dello stabilimento di primario costruttore automobilistico. L’esigenza era quella di rimuovere tutti i residui di lavorazione che potessero contaminare l’olio e finire accidentalmente a valle dei filtri e dunque nel motore. L’operazione di pulizia ha previsto lo sparo ripetuto di diversi proiettili di tipo Complex che, grazie alla loro flessibilità e porosità superficiale, riescono a gestire senza problemi i percorsi più tortuosi ed i restringimenti di diametro in presenza di saldature asportando efficacemente particelle di diverse dimensioni.
I proiettili sono stati via via analizzati per misurare la quantità di residui asportati fino a determinare il momento in cui l’operazione aveva raggiunto il risultato desiderato, in base alle specifiche indicate dal cliente. Nella fattispecie il limite massimo era indicato in 1mg\metro lineare di particolato. Tutti i tratti hanno riportato risultati inferiori al limite richiesto.
A conclusione del lavoro è stata comunque effettuata un’operazione di flussaggio finale con olio di lavaggio in moto turbolento; tale olio, prelevato a fine linea, è stato analizzato confermando i risultati già ottenuti.

2- Pulizia di un tubo idraulico (nuovo) per Automotive

Nel presente filmato si può vedere una dimostrazione di pulizia di un tubo idraulico da lavorare poi per l'impiego nel settore automotive.

Le particelle visibili nel filmato, come anche altri residui di lavorazione, spesso non vengono espulse con un semplice lavaggio e rimangono attaccate alla parete del tubo per tutte le fasi di lavorazione rimanendo presenti nel prodotto finito che dovrà poi essere montato. Il distacco successivo di queste particelle può mettere a forte rischio l'affidabilità della componentistica installata sullo stesso impianto.

2- Cantiere Navale, pulizia tubazioni del gasolio dai residui di costruzione

In questo filmato si può vedere con quale facilità è stato possibile pulire le condotte di alimentazione che portano il gasolio dal serbatoio al motore della nave. Le condotte hanno un diametro interno di 80mm ed una lunghezza di circa 100m dal percorso molto impervio e sagomato con curve di 90° ed i vari segmenti saldati fra loro. Al termine della posa di questa tubazione è fondamentale ripulire l'interno dai residui di saldatura.
In precedenza, la soluzione era quella di far circolare all'interno della tubatura gasolio per 30gg in modo che la sua azione rimuovesse ed asportasse il massimo possibile del residuo. Sono state sufficienti un paio d'ore di lavoro e l'impiego di 9 proiettili che via via hanno asportato gradualmente il residuo della saldatura fino a restituire un risultato soddisfacente. Dalle analisi eseguite in laboratorio è emerso che la pulizia effettuata ha restituito un risultato migliore del tradizionale flussaggio con gasolio oltre ad aver permesso di risparmiare quantità di tempo e di prodotto davvero enormi.